buy ivermectin for horses australia roundworm ivermectin dogs ivermectin for fever are mebendazole and ivermectin the same medicine oral ivermectin for humans for demodez medicamento ivermectina 6 mg

DANIEL PACE: “Quod me nutrit me destruit”

E’ il suo motto: “ciò che mi nutre mi distrugge”. All’inizio ci sorprende, poi comprendiamo che questo è il suo personale, elevato tributo all’Arte.  La vita di Daniel, ventiseienne di Enna, non è stata facile. La sua arte è cresciuta e si è nutrita di esperienze dolorose, che ne hanno plasmato il carattere, la volontà, facendone un lottatore, uno che si rialza dopo ogni caduta, e che non solo non si arrende, ma rilancia. Con il cuore. Tutto in lui ha origine dal cuore. Ed è per questo che oggi è un esempio per molti giovani che lo adorano e che gli manifestano continuamente il loro affetto.

Già a due anni dimostra di avere affinità con la danza, in particolare sorprende per la facilità con cui memorizza le coreografie, a sette anni comincia i suoi studi: classico, moderno, contemporaneo, funky, vince borse di studio, partecipa a stages con Etoiles quali Oriella Dorella, Carla Fracci, Luciana Savignano, incontra i maestri che lo formeranno professionalmente, Mauro Astolfi in particolare, Garrison, Steve La Chance, e tanti altri, e tutti ne riconoscono la elevata predisposizione fisica ed il talento.

Vince concorsi internazionali sia come solista che come coreografo, gli si offrono importanti opportunità di lavoro, anche in televisione ed in teatro, tra l’altro nel 2011 e 2012 è ad “Amici” in qualità di aspirante ballerino per la nuova classe e partecipante alla sfida. Di recente ha commosso la giuria del Talent Show  televisivo “Tu si que vales”, arrivando alle semifinali con un grande successo di pubblico: interpretativo, emozionante, un’ ottima tecnica classica, bellissime linee, hanno detto di lui.

Attualmente presente nel territorio nazionale in qualità di giovane artista e coreografo, ed è anche impegnato in un altro talent show, lontano dalle telecamere, al caffè letterario di Roma, “The next Dancer”. Dopo la partecipazione al popolare “Tu si que vales” si sono aperti nuovi orizzonti per lui: ha ricevuto offerte da alcune produzioni per la partecipazione a musical e tournée.

Massimo Danza lo ha fotografato nell’ambito del concorso internazionale di danza “Talent Day 2014” presso il Teatro Traiano di Civitavecchia, del quale si è aggiudicato il premio quale miglior solista modern ed anche quello per la migliore coppia, con Nico Lipparelli.

Qui Daniel interpreta quattro sue coreografie che prendono spunto da importanti tematiche sociali, tutte vissute sulla sua pelle. La particolarità di Daniel è che non fa sconti a nessuno, verità ed immediatezza sono i suoi mezzi espressivi, buca la distanza e va dritto al cuore, con l’energia di movimenti esatti, puliti, a volte taglienti. Questi i titoli:

“Anima dispersa”: la desolazione di un anima per l’assenza di qualcuno.

“Medicine”, in coppia con Nico Lipparelli: il legame fraterno, ovvero l’importanza di un amico nel momento del bisogno.

“Legami profondi” con Nico Lipparelli e Noemi Bertini: il legame di profondità tra adulti e giovani.

“Job on my mind”: il mondo del lavoro e le sue strozzature per i giovani.

A Daniel tutti i nostri affettuosi auguri di successo per il suo percorso artistico, che il suo talento ed il grande impegno meritano.

Paola Sarto

Foto Massimo Danza

Lascia un commento